Vitamina D o calciferolo

Chiamata anche: vitamina “raggio di sole”

Individuata nel 1918 in seguito all’osservazione di alcuni pazienti affetti da rachitismo. I medici scoprirono che la sinergia tra la somministrazione di olio di fegato di pesce e la luce solare aveva un effetto curativo su questi malati. Studi successivi hanno messo in luce l’essenzialità della vitamina D nel metabolismo delle ossa.
Il calciferolo può essere introdotto attraverso l’alimentazione (i cibi particolarmente ricchi sono: olio di fegato di merluzzo, pesce, funghi e uova) o essere sintetizzato dall’organismo quando esposto ai raggi del sole.

shutterstock_77750980

vitamina-d

Funzioni

La vitamina D è necessaria alla normale crescita e sviluppo dello scheletro nei bambini.
Promuove, infatti, la crescita e il regolare sviluppo di ossa e denti regolando l’assorbimento di calcio e fosforo e aiutando a mantenere normali i livelli di calcio nel sangue. Questo attraverso un importante processo detto di mineralizzazione ossea.

Inoltre contribuisce:

  • al mantenimento della normale funzione muscolare;
  • alla normale funzione del sistema immunitario.