Vitamina B2 o riboflavina

Flavina significa “giallo”

Scoperta e isolata dal latte nel 1927 e, per questo motivo, chiamata lattoflavina.
In seguito al chiarimento della struttura chimica il nome è stato cambiato in riboflavina per la presenza di una molecola di ribitolo.
È un pigmento giallo-verde che colora, in modo caratteristico, le urine.
Alimenti come lievito secco, fegato, rognone, erba cipollina e menta sono particolarmente ricchi di vitamina B2.

giallo

shutterstock_134971778

Funzioni

La vitamina B2 è essenziale per mantenere il normale funzionamento del sistema nervoso e per la protezione delle mucose oltre che degli occhi.

Inoltre contribuisce:

  • al normale metabolismo energetico (intervenendo nei processi di trasformazione del cibo in energia) e al corretto metabolismo del ferro;
  • alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo (es. DNA, proteine, lipidi ecc.);
  • alla formazione e al mantenimento dei globuli rossi;
  • alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.