Acido eicosapentaenoico (o EPA)

È un acido grasso polinsaturo essenziale della serie Omega-3 (l’organismo può ricavare l’EPA dalla trasformazione dell’acido alfa-linolenico, ma questa conversione è molto meno efficiente rispetto all’assorbimento di EPA dalla dieta).

Si trova in particolare nelle microalghe sia di acqua dolce sia salata oppure negli olii a base di pesce e nei prodotti di mare come: salmone, acciughe, gamberetti e tonno.

 

acido-eicosapentaenoico

epa

Funzioni

È un componente della membrana cellulare e regola il passaggio dei nutrienti e metaboliti  della cellula.
In collaborazione con l’acido docosaesaenoico (o DHA) garantisce una corretta permeabilità e funzionalità della membrana cellulare.

Inoltre contribuisce:

  • alla normale funzione cardiaca (Questo effetto benefico è ottenuto con un’assunzione giornaliera di 200 mg di DHA in aggiunta alla dose giornaliera consigliata di acidi grassi omega-3 nell’adulto, che è pari a: 250 mg di DHA e EPA).